Cupcakes con meringa svizzera

2014-03-13 22.06.35

Poi arriva un momento in cui ti viene voglia di cucinarti dei cupcakes ma non per un motivo o ricorrenza particolare, solo perchè ne hai voglia! Allora perchè non sperimentare qualcosa di nuovo sia nella base sia nel frosting? Nascono così i miei cupcakes Mela e Mandorle, Crema al burro meringata e cannella. Spesso la buttercream originale per molte persone risulta troppo stucchevole (me compreso) e di conseguenza in troppi arrivano a dire “si carini ma troppo pesanti”. Ecco che ci viene in aiuto la meringa svizzera (una delle varie meringhe possibili che si usano in pasticceria). Risultato? Una crema gustosa ma non pesante ma sopratutto basica… ossia pronta per essere personalizzata come più ci piace! Io ne ho fatta una versione alla cannella, una all’amarena, una alla vaniglia e una al caffè (che adoro alla follia!!!!) Ovviamente non li ho mangiati tutti ma li ho fatti “testare” ad alcuni amici tra i quali i due assaggiatori ufficiali Pietro e Nicola. Hanno dato l’ok! Un po’ alla “l’uomo del cupcakes ha detto si!” Qui le altre foto dell’esercito dei cupcakes

2014-03-15 17.53.43 2014-03-15 17.53.25 2014-03-15 17.53.12

 

La classe non è acqua… è Chanel

2013-09-21-20-25-40Quando si festeggiano gli anni tondi (in questo caso 30) ci vuole una festa speciale. In primis perchè ci si avvicina ai quaranta e in secondo luogo perchè bisogna scordarsi del passaggio dei venti.
Il mio amico Micol mi ha chiesto una torta che lo rappresentasse e che fosse unica e di classe.
Non è stato difficile optare per Cocò Chanel come tema.
Se ci mettiamo anche che è uno dei marchi preferiti dal festeggiato, siamo a cavallo!

Non volevo però fare una torta che fosse tutta bianca e nera (anche se avrei adorato e sopratutto avrebbe avuto un impatto visivo comunque di tutto rispetto) perchè la personalità del festeggiato è tutto fuorché monocromatica!

Allora abbiamo deciso per un misto di bianco, nero e rosa antico.
La torta era una base alla vaniglia, amaretti e rhum con una bagna al Bayles e farcitura al cioccolato fondente 70%

Auguri Micol !

Un duplice compleanno Pasquale

E’ la prima volta che mi chiedono una torta per un duplice compleanno e per di più il giorno di Pasqua! Marito e Moglie compiono gli anni lo stesso giorno e quale modo migliore per festeggiare compleanno e Pasqua se non con una torta a tema? La Pasqua è facilmente rappresentabile ma identificare i due festeggiati è sempre un qualcosa di molto personale.
Parto sempre dagli interessi delle persone, da quello che fanno o hanno fatto nella vita e da quello che mi suggeriscono i diretti interessati o, come in questo caso, della figlia.
Lui è un meccanico in pensione con una grande passione per l’orto e la sua signora è una bravissima sarta e una grande amante dei fiori ! Si insomma i presupposti per una torta spettacolare c’erano già dall’inizio!
Ho deciso che avrei messo gli elementi chiave di ogni uno di loro: orto, ferri del mestiere del meccanico, fiori ed ago e filo.

Quando si creano torte di questo tipo bisogna sapersi organizzare con i tempi non solo di creazione delle basi (la parte più prettamente “pasticcera”) ma sopratutto con quelli di ideazione, realizzazione e asciugatura delle parti tridimensionali. Nel mio caso stiamo parlando principalmente di rose, cestino per gli ovetti pasquali, chiavi inglesi, bulloni e ago.

Vanno fatti almeno la sera prima per permettere una asciugatura profonda. Per le rose, l’ago ed il manico del cestino mi sono aiutato con del fil di ferro alimentare per fiori (flowers wires) e gum paste ad asciugatura veloce.

La torta ha una base alla vaniglia farcita con salsa di fragole e crema bianca al mascarpone senza uova.

Come per la torta Cartoon, anche per questa mi è dispiaciuto tantissimo farla uscire dalla mia cucina! Ultimamente mi piacciono così tanto che non vorrei separarmene! 🙂

Qui potete trovare la galleria di foto!

Giampy

Cartoon Cake … La torta per gli amanti dei cartoni animati!

Finalmente è arrivata una richiesta per una torta a tema “cartoni animati”. In realtà la prima richiesta era per una creazione a tema “Cristina D’Avena”…. ma poi è venuto naturale farla a tema cartoni animati!
Domenico, il ragazzo che me l’ha chiesta, non mi ha dato nessun vincolo dicendomi “ti lascio carta bianca”! A volte però è molto difficile cercare di immaginarsi cosa potrebbe piacere o meno all’altra persona.
Di certo però sapevo che avrei messo qualcosa su Sailor Moon… e così è stato. Mi sono messo subito all’opera per studiare e creare una delle più belle spille di Sailor Moon perchè volevo fosse l’elemento principale della torta.
Da Domenico mi è arrivato un suggerimento riguardante Dragon Ball, e così ho creato tre sfere del Drago.
Dopo un giorno di lavoro mi è salita un po’ di malinconia e allora ho fortemente voluto mettere un elemento che ricordasse un cartone animato si moderno ma allo stesso tempo dal sapore retrò. Ho optato per “Un fiocco per sognare un fiocco per cambiare“. Quanti bei ricordi.
E i Pokemon ? Cavolo è vero non posso non mettere una sfera pokè. E così ho fatto.

Il bordo basso della torta è una serie infinita di nastri bianchi a richiamo di quelli che compaiono durante tutte le trasformazioni della nostra beniamina e amata Sailor Moon!

Le foto sono disponibili sia sul sito sia sulla mia pagina ufficiale Facebook!

Galleria di foto (Pagina 7 e pagina 8)

“Happy St. Valentine’s Day” – iBlues – Resoconto e foto

 L’evento presso lo store iBlues di via Mazzini a Parma è terminato oggi alle 13. Mi/ci ha visti impegnati tutto il giorno ieri e la mattina di oggi ed è stato incredibilmente divertente! Poter personalizzare i biscotti alle clienti (e ai clienti) è stato davvero un onore. La festa di San Valentino è un momento particolare per poter rinnovare ai propri mariti, fidanzati, amanti, amici, figli, nipoti la qualità del nostro affetto. Basta davvero un pensiero o una frase scritta, un nome o una iniziale. Siamo abituati a scriverlo su carta, via mail, sms ecc… ma in questi due giorni abbiamo voluto scriverlo sui biscotti.
Mi piace immaginare verranno mangiati durante la colazione della mattina insieme al proprio amato/amata. O in solitudine con una buona tazza di the, non c’è problema. Su tanti biscotti ho scritto “Ti Amo”, “Ti voglio bene”, “Grazie per la sopportazione”, ecc…. mi sarebbe piaciuto trovare qualcuno che avesse voluto scriversi “Mi Voglio Bene”. Durante la personalizzazione dell’omaggio culinario ho avuto modo di scambiare un po’ di chiacchiere con le clienti del negozio (prima che venissero rapite dalla bellezza dei capi esposti… e in questo caso poi era impossibile distogliere la loro attenzione) e da ognuna di loro è emerso qualcosa di intimo, simpatico, interessante, velatamente malinconico a tratti, timido, allegro, rassicurante. Sono emerse le emozioni che portano ognuno di noi a spendere una parola o un pensiero d’affetto verso qualcun’altro.
Il regalo non lo abbiamo fatto noi alle clienti ma lo hanno fatto indirettamente loro a noi decidendo di condividere questi piccoli angoli di cuore con dei perfetti sconosciuti.

Grazie

Arrivato a casa alle 13,30 già mi mancava la compagnia delle ragazze dello store. Sicuramente avremo modo di rivederci e condividere insieme, perchè no, altre esperienze lavorative o più semplicemente un caffè o un aperitivo lungo!

Grazie anche alla mia mamma e a mio padre che mi hanno aiutato a creare l’immensa quantità di biscotti mentre ero bloccato sui monti causa neve!

Ho pubblicato alcune delle foto in una nuova galleria fotografica denominata “Evento iBlues”. Sono solo alcune che ho scattato io in attesa di quelle “ufficiali” scattate in questi due giorni.

Lo Stoccafisso in umido

stockfishDopo più di un mese dalla mia ultima visita al paese natale (Tarsogno n.d.a.) sono riuscito a tornare a casa questo sabato dopo il corso di decorazione cupcakes di carnevale (rif. articolo).
La cena è stata semplice e leggera ma il pranzo della Domenica è stato davvero incredibile. Come avrete potuto intuire dal titolo, in tavola ci siamo trovati a dover a che fare con una pentola infinita di stoccafisso in umido e polenta! No questa volta non è opera di mia madre, ma bensì di mio padre! Cucina meno di mia madre ma quando ci si mette fa davvero piatti incredibilmente buoni e ogni volta innovativi. Si innovativi, perchè non seguono una ricetta particolare ma l’inventiva del momento! Era così anche mio nonno, il padre di mio padre.
Ma torniamo allo stoccaffisso in umido….. Ricetta semplice ma ricca di sapori e tradizioni. Poche cose ma obbligatoriamente in equilibrio tra loro altrimenti un sapore può coprirne un altro. Considerando inoltre che lo stoccafisso altro non è che merluzzo, è facile che questo accada se non si usa un po’ di accortezza.

L’abbinata con la polenta (rigorosamente fatta da zero e non usando farine pronte o precotte!) è incredibile. Può sembrare un piatto della tradizione “povera” e forse per molti lo è stato, fatto sta che ad oggi l’ho trovato un piatto incredibilmente moderno e gustoso!
Bravo Giorgio (mio padre)!

 

Speciale su “D” della Repubblica

Logo_Richiamo_del_boscoE’ con immenso orgoglio e gioia che vi segnalo lo speciale su “D” della Repubblica dedicato al B&B Il Richiamo del Bosco, ossia la location dei miei corsi.

Vi avevo già detto quanto magico e fantastico fosse questo posto, ora però avrete modo di gustarvelo sfogliando il pdf dell’articolo ad questo indirizzo:

http://www.ellastudio.it/public/rassegna/D-La_Repubblica_-_19_gennaio_2013_1.pdf

L’impegno di Carla e della sua famiglia per costruire ad impatto zero e rispettando la natura è davvero un impresa che va conosciuta e sponsorizzata, a modello per tutti.

Non vedo l’ora di tornare al Richiamo del Bosco. Mi rilasso e mi rigenero nel silenzio e nella quiete.

 

Corso “CupCakes in Maschera”

PartyCupcakeHello3Il Natale è passato da pochi giorni e siamo già all’opera per le prossime festività! Una di queste è sicuramente il Carnevale. Frittelle, frappole, chiacchiere, coriandoli e maschere per festeggiare alla grande e in modo molto colorato e un po’ alternativo la festa preferita dai bambini (e non solo!).
In periodo carnevalesco terrò un altro corso BASE di decorazione CupCakes il giorno Sabato 2 Febbraio dalle ore 14,30 alle ore 17,30 presso la suggestiva location “Il Richiamo del Bosco” all’interno dei magici Boschi di Carrega!

Per info e iscrizioni seguire le indicazioni che potrete trovare nel comunicato stampa all’indirizzo http://www.ellastudio.it/it/comunicato-stampa/5206/cupcake-in-maschera-a-carnevale

Chi si vorrà iscrivere e vorrà venire mascherato, sarà libero di farlo! Ma attenzione agli scherzi che potrei farvi! 😉

A presto

Giampy

P.S.: l’immagine è puramente indicativa.

Cupcakes BG

Gli amici del BorgoGallo (bellissimo bar del centro città a Parma) mi hanno chiesto di fare per loro alcuni cupcake in tema natalizio! Detto fatto! Ho creato per loro tre tipi di cupcakes tutti con la stessa base alla vaniglia ma con coperture differenti:

  • Doppio cioccolato e meringhe: in un morso unico si possono percepire i gusti opposti del cioccolato belga extra fondente e della crema alla nutella. Il tutto con un gustoso “crik crok” dato dalle meringhe
  • Vaniglia e confetti agli agrumi: il gusto dolce e delicato della vaniglia incontra quello del succo di agrumi contenuto nei jellybean
  • Extradark: per gli amanti del gusto un po’ più amaro e intenso, questa copertura di cioccolato belga al 70% non li deluderà. La presenza di ciliegie candite attenua e sposa perfettamente l’amaro del cioccolato

Potete trovare tutte le foto dettagliate nella gallery “Cupcakes” (clikka sulla parola per accedere direttamente alla galleria fotografica)

Intanto metto una anteprima della creazione

Buon Feste e qualche aggiornamento

Ciao a tutti! Il periodo di Natale è sempre così ricco di impegni ed appuntamenti da non permettermi di scrivere e seguire il sito come vorrei.
Ci sono tante novità che devo raccontarvi e tante torte e cupcakes che voglio farvi vedere.

Però prima di tutto vorrei farvi gli auguri di Natale e fine anno. E’ stato un 2012 ricco di tante cose, alcune belle e altre bellissime e alcune meno belle, ma tutte uniche! Vi auguro di potervi realizzare e sentirvi realizzati, perchè è in questo che si nasconde parte della felicità, secondo me. Come quando si mangia un cupcakes farcito e non lo si sa. Quando scopri il “dentro” ti senti felice. Investite sulla scoperta del vostro “dentro” e diventerete dei bellissimi dolcetti…. ops… no volevo dire che sarete felici!

Vi anticipo già che ci sono in cantiere due nuovi corsi: San Valentino e Carnevale ! Per le date e il programma ( spero di potervi annunciare piu avanti la novità !) vi consiglio di visitare il sito e di iscrivervi alla mia newsletter per rimanere sempre informati.

In questo periodo in cui ho scritto poco però non sono stato con le mani in mano… anzi… con le mani in pasta più del solito! Cupcakes per il bar “BorgoGallo” in centro a Parma, una torta di battesimo, i corsi di decorazione (seguiti e tenuti) e l’ultima fatica di questi giorni: la torta di Natale per un noto proshop all’interno di un golf Club della mia zona!
A breve le foto di tutto… promesso!

Gian Pietro